Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 aprile 2019

Cesare Prandelli: vi spiego la "mia" Giovane Italia

print-icon

Protagonista della 7^ puntata de “La Giovane Italia” è Cesare Prandelli che racconta la sua esperienza legata ai giovani, nelle squadre di Club e in Nazionale. Spazio poi alla prima puntata dell’X Factor del pallone in versione sarda. Appuntamento oggi alle 19.45 su Sky Sport Uno e alle 21.45 su Sky Sport24

GUARDA TUTTI GLI HIGHLIGHTS DI A

ATALANTA-EMPOLI LIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Durante la sua gestione, ci aveva provato insieme a Maurizio Viscidi e all'allora presidente federale Abete, a creare un circuito virtuoso che annullasse la dispersione di talenti italiani. Il salto dalla "sua" Primavera alla prima squadra andava scavando fossati sempre più larghi e profondi. Una maturazione progressiva, lasciando il tempo ai ragazzi di crescere, sbagliando, Cesare Prandelli l'aveva preconizzata. Con una proposta rivoluzionaria. Appello ai club. Avete giocatori di prosepttiva che con voi, in serie A, per il momento non vedranno mai il campo? Bene, dateli a noi, in FIGC. Creiamo una squadra Under 21 che disputi il campionato di serie B e, oltre a valorizzarli, gli facciamo fare minutaggio in una categoria "palestra". Ah, sia chaiaro. Restano di vostra proprietà. Quindi, ci consegnate ragazzini promesse, vi restituiamo probabilmente giocatori fatti. Tutto chiaro. Tutto stimolante. Un circuito virtuoso bloccato però più da logiche (?) di non urtare il palazzo, che di risultati. Tutto naufragato. Ed ora, a distanza di anni, forse il non essere andati ai Mondiali assume un contorni ancora più evidenti dei danni collaterali della politica nel calcio. 

Cesare ritrova a Genova un progetto stimolante. In una zona che geograficamente deve strappare lembi di terra per fare calcio ad una zona per lo più costruita a terrazze. Ne sanno qualcosa anche all'Entella, club virtuoso che, sempre restando in decisioni poco chiare, sta scontando il suo purgatorio in Serie C. Poco male, perchè Patron Gozzi e la moglie Sabina Croce trovano sempre modi illuminati per portare esempi di "calcio" paradisiaco. L'ultimo, lo scoprirete in puntata. Un qualcosa che affianca questo club a conduzione familiare ad una superpotenza del calcio mondiale come il Barcellona

Spazio questa settimana anche alla prima puntata del nostro X Factor del pallone in versione sarda. L'avventura di 76 ragazzini e ragazzini classe 2006, presenti nelle Academy del Cagliari Calcio, partono alla conquista di un sogno che terminerà nello stadio dei campioni. "Road to Sardegna Arena" è un modo originale di "monitorare" i migliori prodotti del vivaio e portarli alla fase finale. Si parte dalla scuola, dalla storia della Sardegna e dalla cultura, per poi passare alle prove sul campo. I Bootcamp di Olbia, club virtuoso che valorizza, in sinergia proprio col club del presidente Giulini, il prodotto calcistico autoctono, vedranno anche la presentazione dei 4 giudici-giocatori de La Giovane Italia. Saranno loro, in una sorta di piccolo salto temporale all'indietro, a immedesimarsi nei momenti iniziali del loro percorso agonistico e a premiare quei profili meritevoli di passare alla fase succssiva. Sempre a Olbia. Ma questa volta con vista Cagliari.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi